LIFE09/NAT/IT/000149

News di aprile 2016

Fra le attività cui lo staff progettuale tiene particolarmente la realizzazione di attività di networking con altri progetti Life è particolarmente tenuta in considerazione.


20 Aprile 2016 | di Redazione lifeboscoincoronata

Nei giorni scorsi (11 e 12 aprile) si è tenuto un importante Workshop nell'ambito del progetto LIFE+ ManFor C.BD. (LIFE09ENV/IT/000078) denominato ''Risorse Forestali, Politica, Ricerca, Biodiversità e tecnica selvicolturale'' con una prima giornata di esposizione di risultati, metodi e politiche di selvicoltura coniugata alla conservazione delle risorse naturali, tenuta presso la Regione Molise (Campobasso) e una seconda giornata dedicata alla visita di campo di alcune aree progettuali.
A questo importante evento ha partecipato in rappresentanza del progetto Life Bosco Incoronata un rappresentante del CSN. Particolarmente spettacolare la visita alle aree interessate a monitoraggi di specie di anfibi (Salamandrina prespicillata) nella splendida riserva MAB di Montedimezzo, ove è stata confermata l'importanza di alcune azioni di conservazione degli anfibi e rettili come la predisposizione di siti di rifugio (ad esempio le macere o tronchi morti) che, soprattutto, in aree più aride come nel Bosco Incoronata, possono risultare di grande importanza per la conservazione dell'erpetofauna.

Fervono altre attività come la gestione del centro di allevamento ove sono in ottima salute e in fase di crescita i girini delle specie obiettivo, si sottolinea come i siti di prelievo sono selezionati soprattutto sulla base di circostanze negative per le specie in quanto soggetti a prosciugamenti/alterazioni antropiche (vedi immagini di un sito ove il veloce prosciugamento non consente la riuscita dello sviluppo dei girini). Si prevede il rilascio, nei siti idonei del parco, dei primi nuclei di girini, durante le prime settimane di maggio.



CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO: