LIFE09/NAT/IT/000149
» Spraint di lontra lungo il T. Cervaro

La Lontra ritorna nel Torrente Cervaro

Nuove segnalazioni del Centro Studi Naturalistici ONLUS


20 Febbraio 2015 | di Redazione lifeboscoincoronata

Durante i monitoraggi scientifici, i naturalisti del Centro Studi Naturalistici ONLUS hanno scoperto nuovi segni di presenza della Lontra eurasiatica (Lutra lutra) lungo il Torrente Cervaro.
La notizia ha entusiasmato il mondo scientifico per questo ritorno della specie scomparsa dal corso d'acqua da diversi decenni.
La lontra in Puglia è in leggera espansione, come confermato dagli studi del CSN stesso (Marrese et al., 2014), sicuramente aiutata dalle azioni di conservazione della natura svolte negli ultimi decenni ma restano sempre attuali i problemi legati alle attività illegali svolte all'interno dell'alveo (captazioni abusive, inquinamento delle acque etc.) e alle opere di sistemazioni idrauliche svolte sulle sponde dei corsi d'acqua.
Per ulteriori informazioni o segnalazioni contattare l'indirizzo e-mail: infoCHIOCCIOLAcentrostudinaturaPUNTOit

Bibliografia scaricabile di seguito:
Marrese M., Caldarella M., Gioiosa M., Silvestri F., Martino L., Costantino G., Ungaro N., Petruzzelli R., 2014 - MONITORAGGIO E AGGIORNAMENTO DELLA PRESENZA DELLA LONTRA EURASIATICA LUTRA LUTRA IN PUGLIA, atti Congresso Nazionale di Teriologia, HYSTRIX, v. 25(S) 2014, Civitella Alfedena.

  •  


CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO: