LIFE09/NAT/IT/000149

Azioni

D. SENSIBILIZZAZIONE DELL'OPINIONE PUBBLICA E DIFFUSIONE DEI RISULTATI

 

AZIONE D.1: Adozione del logo di progetto e di un'immagine coordinata
L'azione prevede l’ideazione dell’immagine coordinata del progetto, comprensiva del logo e delle caratteristiche grafiche comuni a tutti i prodotti editoriali previsti e, conseguentemente, la progettazione grafica degli elaborati divulgativi previsti dalle successive azioni.
All'esperto grafico verranno affiancati esperti divulgatori naturalisti del Centro Studi Naturalistici che avranno il compito di preparare i testi e di supportare il grafico per la scelta delle immagini.

I destinatari dell’azione sono rappresentati da tutti i gruppi di interesse che accederanno alle informazioni del progetto anche grazie all’attivazione di questa azione.

Beneficiario responsabile dell’azione: Centro Studi Naturalistici onlus

Risultati attesi:
Elaborazione di un'immagine coordinata del progetto che faciliti il riconoscimento tra il pubblico di tutti gli elaborati divulgativi prodotti.

 

AZIONE D.2: Realizzazione di un depliant e di un opuscolo divulgativo sul progetto LIFE
Al fine di far conoscere alle popolazioni locali e ai turisti gli scopi del progetto è necessario utilizzare un prodotto editoriale con un taglio molto divulgativo, facilmente comprensibile da tutti, che possa essere diffuso in maniera capillare.
Sarà realizzato un depliant e un opuscolo sui temi della conservazione della natura nell’area di progetto (Parco regionale),del SIC interessato dal progetto LIFE, e sulla rete Natura 2000. Esso avrà come tema il progetto e le sue azioni principali.
I prodotti avranno come principale utenza la popolazione locale che potrà, in questo modo, prendere piena coscienza del progetto in atto, ma anche i turisti in visita nell’area potranno in questo modo conoscere le valenze naturalistiche del sito.

Beneficiario responsabile dell’azione: Centro Studi Naturalistici onlus

Risultati attesi:
Promozione mirata del progetto e dell'area attraverso la distribuzione di 10.000 copie del depliant e 10.000 copie dell’opuscolo a residenti e visitatori dell’area.

 

AZIONE D.3: Bosco Incoronata days
Al fine di consolidare gli interventi di conservazione avviati con il progetto, è bene che i cittadini di Foggia, primi fruitori dell'area, siano ben consapevoli di ciò che è stato fatto.
Nel corso del progetto saranno svolti 5 eventi di una giornata, ciascuno su una specifica tematica del progetto. Gli eventi saranno realizzati in collaborazione con le associazioni ambientaliste locali e saranno rivolti ai cittadini di Foggia, per sensibilizzarli sulle valenze dell'area e sull'importanza degli interventi eseguiti. La realizzazione dell’azione avverrà durante tutto il corso del progetto.

 

Beneficiario responsabile dell’azione: Centro Studi Naturalistici onlus

Risultati attesi:
Conoscenza diretta delle azioni svolte da parte dei cittadini di Foggia.

 

AZIONE D.4: Realizzazione di pannelli informativi con bacheca
I pannelli serviranno ad identificare le azioni previste dal progetto e a divulgare gli scopi e modalità di intervento in relazione alla conservazione delle specie ed habitat. Gli utenti obiettivo dell’azione di divulgazione sono i fruitori dell’area protetta quindi non solo i residenti, ma anche i turisti e le migliaia di pellegrini diretti al Santuario della Madonna dell’Incoronata che frequentano ogni anno l’area.
Inoltre la divulgazione degli aspetti della conservazione sarà particolarmente importante nei confronti dei giovani (scolaresche), nell’ambito delle attività didattiche previste (Azione D7).
Realizzazione e sistemazione di 10 pannelli informativi con bacheca in legno, da posizionare nelle principali aree d'intervento.

Beneficiario responsabile dell’azione: Comune di Foggia

Risultati attesi:
Realizzazione ed installazione della pannellistica, aumento della sensibilità e divulgazione degli aspetti legati ad azioni in favore della conservazione di specie ed habitat del presente progetto.

 

AZIONE D.5: Attivazione di un sito Internet dedicato al SIC e al progetto LlFE
La strategia di comunicazione proposta per il progetto, deve prevedere necessariamente un canale multimediale che consenta di diffondere in tempo reale ed a vasto raggio le finalità e i risultati del progetto, oltre che le peculiarità dei siti e le soluzioni intraprese per eliminare le minacce individuate per gli habitat in maniera da coprire un vasto pubblico, in particolar modo i fruitori di internet.
Realizzazione di un sito Internet nell’ambito del quale saranno illustrate le caratteristiche del progetto e i suoi diversi aspetti. Il sito sarà periodicamente aggiornato con lo stato d’avanzamento del progetto e con i risultati raggiunti. Tale sito avrà un proprio indirizzo autonomo e potrà essere collegato con altri siti attinenti, quali ad esempio quelli riferiti a progetti analoghi, amministrazioni pubbliche etc.. Potrà contenere informazioni di servizio per gli operatori locali e costituirà un mezzo attraverso il quale i turisti potranno ottenere servizi ed effettuare prenotazioni. Esso sarà attivo per tutta la durata del progetto e, alla sua conclusione, manterrà una propria autonomia funzionale.
Il sito sarà opportunamente collegato, attraverso link personalizzati, ad altri siti Internet relativi
a temi di tipo regionale oppure a tematiche connesse (Regione Puglia, Aree protette regionali e nazionali presenti in Puglia, Amministrazione Provinciale, associazioni ambientaliste, associazioni di categoria coinvolte nel progetto, etc.).

Beneficiario responsabile dell’azione: Centro Studi Naturalistici onlus

Risultati attesi:
Realizzazione e gestione di un sito web contenente informazioni sul Parco Regionale e sul SIC con particolare riferimento all’area di intervento, conterrà informazioni sulle azioni del progetto, sulle sue finalità e sui risultati conseguiti. Divulgazione dell’importanza dei siti Natura 2000 e sulle modalità di fruizione compatibile dell’area oggetto di intervento. Si prevede di raggiungere a regime un minimo di 1.000 contatti all’anno.

 

AZIONE D.6: Realizzazione di un documentario audiovisivo
La realizzazione di un documentario audiovisivo rappresenta un importante elemento nella strategia di comunicazione proposta, perché permetterà di promuovere il progetto e la conservazione delle specie e, più in generale, del sito attraverso mezzi di comunicazione di largo impatto, con una ricaduta nei confronti di un pubblico più vasto.
Sarà realizzato un documentario audiovisivo della durata di circa 15 minuti, rivolto ad un vasto pubblico, che illustri la vita dell’ecosistema degli habitat oggetto di intervento, spiegando le valenze naturalistiche dei luoghi e i fattori di minaccia per specie ed habitat. Il filmato documenterà anche le azioni realizzate nell’ambito del progetto. Il materiale audiovisivo sarà prodotto su supporto DVD.

Beneficiario responsabile dell’azione: Comune di Foggia

Risultati attesi: Realizzazione del master del documentario e di 1.000 copie su supporto DVD.  Distribuzione di n. 1.000 copie DVD del documentario.

 

AZIONE D.7: Programma di educazione ambientale rivolto alle scuole
La conservazione di specie e habitat necessita di specifiche attività di sensibilizzazione e informazione sui temi della conservazione delle risorse naturali con particolare riferimento al mondo della scuola, con particolare riferimento alle fasce di età giovanile delle scuole di I e II livello.
Il programma è destinato a docenti ed alunni delle scuole elementari e medie del Comune di Foggia, nel cui territorio è presente il Parco Naturale Regionale del Bosco Incoronata. Scopo del programma di educazione ambientale è quello di creare in buona parte della comunità residente nei territori coinvolti, attraverso il coinvolgimento del mondo della scuola, la coscienza del valore del territorio che abitano, interrompendo l’isolamento culturale delle aree protette, in particolare gli ambienti del bosco planiziale, che spesso sono oggetto di interesse unicamente degli addetti ai lavori. Il modulo didattico si articolerà in 1 interventio in classe ed 1 visita guidata alle aree di progetto. Per l’attuazione di questa azione sarà realizzato un kit costituito sia dai materiali divulgativi prodotti nell’ambito generale del progetto, sia da due specifici quaderni didattici (formato A5, 24 pagine a due colori su carta ecologica) e da un adesivo. La realizzazione degli strumenti didattici e l’attività di animazione saranno affidate a specifiche professionalità nel campo dell’educazione ambientale che hanno già operato in programmi di educazione ambientale.
Il programma sarà attuato durante tutto l'arco di durata del progetto.

Beneficiario responsabile dell’azione: Centro Studi Naturalistici onlus

Risultati attesi:
Realizzazione del kit in 10.000 copie. Coinvolgimento di tutte le scuole elementari e medie del Comune di Foggia per 100 classi annue un totale complessivo di 400 classi in 4 anni. Sarà prevista una giornata di formazione con tutti gli operatori didattici coinvolti e attività di animazione nelle classi partecipanti (2 incontri per classe distribuiti durante l’anno scolastico di cui uno con visita alle aree di progetto).

 

AZIONE D.8: Realizzazione di una newsletter periodica sulle attività del progetto
Per il successo del progetto e il radicamento dei risultati sul territorio è necessario che vi sia un costante filo diretto con la popolazione locale e i portatori di interesse per renderli partecipi dei progressi, delle difficoltà, dei successi conseguiti durante l’attuazione delle azioni. La distribuzione di una newsletter contribuirà alla conoscenza e alla sensibilizzazione in relazione ai temi della conservazione delle risorse naturali e alla divulgazione dell’importanza dei siti naturali locali e dell’impegno del programma Life per la loro conservazione.
Sarà quindi realizzata una newsletter periodica per 4 numeri complessivi sulle attività del progetto, da distribuire a tutti i portatori d’interesse residenti nell’area (10.000 copie per tiratura), attraverso gli uffici degli enti locali e di promozione territoriale, nonché scuole.

 

Beneficiario responsabile dell’azione: Centro Studi Naturalistici onlus

Risultati attesi:
Redazione e stampa di 40.000 copie totali della newsletter informativa.
Costante informazione dell’opinione pubblica locale sull’andamento del progetto.
Si prevede di raggiungere direttamente e indirettamente attraverso la distribuzione delle copie della newsletter non meno di 20.000 persone residenti nel Comune di Foggia

 

AZIONE D.9: Conferenze stampa, comunicati stampa e convegno finale
I media locali saranno uno dei principali veicoli di informazione sull’andamento del progetto. Attraverso le conferenze e i comunicati stampa saranno implementate le azioni di informazione per la popolazione locale, gli esperti, i tecnici e tutti i fruitori delle riviste locali.
Verrà quindi organizzata una conferenza stampa e periodici comunicati stampa nel corso del progetto da diffondere attraverso i media locali (giornali e televisioni). Al termine del progetto sarà organizzato un convegno finale di presentazione dei risultati. Verrà infine particolarmente curata la partecipazione a dibattiti, mostre e convegni organizzati da terzi soggetti. Per l'esecuzione dell'azione sarà nominato un addetto stampa.

Beneficiario responsabile dell’azione: Comune di Foggia

Risultati attesi:
Costante informazione dell’opinione pubblica locale sull’andamento del progetto. Si prevede di contattare in maniera diretta o indiretta tutti i residenti nei comuni dei SIC.

 

AZIONE D.10: Produzione di un rapporto finale in italiano e inglese
Al fine di consentire la diffusione delle informazioni relative alla realizzazione del progetto per i non addetti ai lavori, sarà stilato un rapporto finale di taglio divulgativo e cioè documento semplice (cartaceo e informatico) di 5-10 pagine rivolto ad un pubblico vasto “non addetto ai lavori” e scritto in inglese ed in italiano sulle tematiche del progetto, sui risultati sull’importanza della conservazione della Natura, della Rete Natura 2000 e dei progetti LIFE.

Beneficiario responsabile dell’azione: Comune di Foggia

Risultati attesi:
Diffusione delle informazioni relative al progetto nell’ambito di tutto il network LIFE Natura.